Etna Sud Crateri Barbagallo

barbagallo

Crateri Barbagallo Eruzione 2002-2003 

L'itinerario proposto si snoda lungo il fianco meridionale dell'Etna, un versante in continuo cambiamento e trasformazione. L'escursione offre scenari mozzafiato sul cratere dell'eruzione 2001, sui Crateri Barbagallo risalenti a quella che è stata definita " l'Eruzione perfetta " dell'ottobre 2002-2003, e sulle recenti colate laviche di Marzo 2017 e Luglio 2019, la frattura risalente all'eruzione di Giugno 2019 ed il canale/grotta di scorrimento lavico formatosi durante l'eruzione del 2002 : Tutto questo sarà la cornice ideale per un facile tour alla scoperta del vulcano attivo più alto d'Europa.

 Descrizione

Ritrovo e partenza piazzale Rifugio Sapienza presso Bar Terrazza dell'Etna. Si raggiunge quota 2500m con l'ausilio della funivia da dove avrà inizio il trekking. Da qui affrontando un dislivello di circa 400 metri, e passando da un canale di scorrimento lavico si raggiungono i crateri Barbagallo a quota 2900 mt, la cui formazione risale alla violenta eruzione del 2002-2003, e adi quali si ha una panoramica quasi perfetta dei crateri sommitali, delle colate recenti e della costa orientale della Sicilia. La discesa costeggia le colate laviche dell'eruzione 2017 e 2019 fino al Belvedere dal quale si può godere di una vista mozzafiato della Valle del Bove. Rientro al terminal della funivia e rientro al Rifugio Sapienza.

Durata: 5 ore

Dislivello in salita: +500m, -500m

Costo: 75,00 € a persona  **prezzo per gruppo minimo di 5 persone (Include funivia A/R e nolleggio scarpone da trekking) 

 ATTREZZATURA

Pantalone lungo, scarpone da trekking a collo alto, felpa, occhiali da sole, giacca in gore-tex, bandana, guanti, berretto, pranzo a sacco, acqua 2 lt, bastoncini da trekking, crema solare.

 DIFFICOLTÀ

Facile. L'escursione non presenta particolari difficoltà e si svolge in gran parte su percorso segnato e richiede buona condizione fisica

Prenota ora / Book now